Come eliminare la muffa

zbysiu-rodak-1166951-unsplash (1)

Come eliminare definitivamente il problema della muffa.

Tutti almeno una volta nella vita abbiamo avuto a che fare con il problema della muffa sui muri di casa. In rete si trovano diversi rimedi su come eliminare la muffa, ma non sempre funzionano. In questo articolo andremo a vedere insieme come eliminare definitivamente la muffa sulle pareti di casa in modo pratico e veloce con l’acquisto di una comunissima vernice antimuffa che isola le pareti eliminando una volta per tutte la fastidiosa e dannosa muffa.

In questo articolo

 

Di cosa avremo bisogno per procedere con l’eliminazione della muffa?

Prima di procedere con la parte pratica, bisogna preparare tutto l’occorrente così da poter eseguire tutte le diverse fasi in modo semplice e veloce. Per eliminare la muffa dalle pareti di casa avremo bisogno di:

  • Vernice antimuffa
  • Pennelli
  • Rullo
  • Telo in plastica
  • Nastro di carta
  • Mascherina
  • Guanti di plastica monouso

Questi sono gli oggetti di cui si ha bisogno per effettuare questo tipo di lavorazione. Una volta che si avranno a disposizione tutti questi oggetti sarà possibile procedere con l’eliminazione della muffa sulle pareti di casa.

Primo step per eliminare definitivamente la muffa.

La prima cosa da fare prima di procedere con l’eliminazione della muffa è proteggere le superfici che non si vogliono trattare, come pavimenti, battiscopa e arredamento. Per proteggere questi oggetti è consigliabile l’ausilio di un telo di plastica da fissare con del nastro carta così da essere certi che siano ben sigillati. A questo punto bisogna proteggersi, indossando la mascherina e i guanti di plastica. Così facendo si evita di respirare eventuali spore di muffa che potrebbero rivelarsi dannose per la salute.

Secondo step per disfarsi della muffa sulle pareti.

Muffa ko Tecnostuk lt.3A questo punto è possibile procedere con il primo passaggio di vernice antimuffa da applicare sulle pareti. Io ti consiglio l’acquisto dell’antimuffa Muffa ko Tecnostuk. Per stendere più facilmente l’anti muffa è consigliabile l’ausilio di uno scaletto e di un pennello per raggiungere anche gli angoli più stretti. Per quanto riguarda le superfici più ampie è consigliabile l’ausilio di un rullo così da svolgere il lavoro in meno tempo. Per ottenere un buon risultato bisogna stendere un primo strato di antimuffa e attendere almeno una 15ina di minuti così da consentire al prodotto di asciugare alla perfezione.

Terzo passaggio per eliminare la muffa.

Una volta che il primo strato di vernice per muffa sarà completamente asciutto, si potrà procedere con la seconda mano di vernice antimuffa. Il secondo strato va steso prestando particolare attenzione nel coprire tutti gli angoli. Ovviamente è preferibile stendere l’antimuffa ampiamente sulle pareti così da coprire anche eventuali spore non visibili a occhio nudo, eliminando completamente la possibilità che la muffa possa tornare a presentarsi sulle pareti di casa.

Quarto ed ultimo passaggio per l’eliminazione della muffa.

Se dopo la seconda passata di antimuffa si dovessero presentare ancora delle zone in cui la muffa è visibile è preferibile procedere con un ultimo passaggio di vernice così da coprire completamente la muffa. Ovviamente maggiore sarà l’accuratezza con la quale verrà steso il prodotto antimuffa e maggiori saranno i risultati ottenuti alla fine dell’interno processo.  Solitamente utilizzando il prodotto consigliato si ha la possibilità di eliminare definitivamente il problema della muffa sui muri, ottenendo dei risultati straordinari e una qualità dell’aria decisamente maggiore. È importante effettuare questo lavoro nei periodi più caldi dell’anno così da consentire alla vernice di asciugare perfettamente e di conseguenza di eliminare definitivamente il problema della muffa. Successivamente sarà possibile tinteggiare le pareti con il colore che più ci piace a seconda dei propri gusti e del tipo di arredamento presente all’interno della propria abitazione.

Ti è piaciuto?

Che ti sembra questo articolo? Ti è stato d’aiuto? Faccelo sapere e condividilo. Qui in basso il pulsante per andare direttamente al prodotto suggerito in questo post oppure il link ai nostri prodotti  per togliere la muffa a catalogo:

Scegli il tuo prodotto antimuffa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda Le Categorie